Conosciamo meglio Marchesi Antinori

15/01/2018

Conosciamo meglio Marchesi Antinori


Conosciamo bene la cantina Marchesi Antinori.

 
Marchesi Antinori è un'azienda vinicola che rissiede   in Toscana nel cuore di Chianti ed è una delle cantine  più grandi ed importanti in Italia. La zona  del Chianti Classico è al centro di interesse in tutto il mondo, sebbene  l'azienda Marchesi Antinori è presente  in vari paesi a livello mondiale.  Circa 20 milioni di bottiglie vengono prodotte ogni anno con i suoi  150 etichette. Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori
 
La storia della cantina Marchesi Antinori risale al XIV secolo, dopo che la famiglia tessitrice della seta si trasferì a Firenze e iniziò a coltivare la vite. Nel 1900, Antinori compra  il vigneto di Tignanello  e da lì che commincia la vera storia di Marchesi Antinori.  Niccolò Antinori e suo figlio Piero iniziarono a sperimentare tecniche e varietà di uva allora inaudite. La prima annata di vino Tignanello  fu pubblicata nel 1971. Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori
 
 
Il vino "Tignanello" è uno dei più famosi di cantina Antinori. L'omonimo vigneto si estende per 57 ettari (140 acri) su terreni ricchi di calcare su un pendio esposto a sud-ovest a 1150-1300 piedi (350-400 m) sul livello del mare. Il vino "Tignanello è stato il primo nella zona a combinare il Sangiovese con varietà internazionali non tradizionali e ad utilizzare  le uve bianche, per cui è stato classificato come "Vino da Tavola". Ora è un Toscana IGT. Una composizione tipica per le annate recenti sarebbe l'80 % di Sangiovese con il 15 % di Cabernet Sauvignon e il 5 % di Cabernet Franc. Il Tignanello viene invecchiato per 12-14 mesi in un mix di quercia francese e ungherese nuova e antica. Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori
 
Dalla parte più soleggiata del colle Tignanello arriva l'isuperabile vino  "Solaia" Toscana IGT, con il 75% di Cabernet Sauvignon, il 20% di Sangiovese e il 5% di Cabernet Franc. le uva  per "Solaia" di Marchese Antinori Riserva (90% Sangiovese) proviene  dal vigneto di Tignanello. Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori
 
L'azienda Antinori ha diverse altre case  vinicole in Toscana. L'abbazia di Badia a Passignano a Sambuca a Val di Pesa è stata la sede della cantina per almeno di 1000 anni. L'azienda Marchesi Antinori  possiede  56ha (140 acri) di vignetti piantati, maggior parte di essi produce le uva  Sangiovese seguiti da Cabernet Sauvignon e Syrah. Oltre al "Tignanello" e "Solaia" l'azienda marchesi Antinori produce un gran classico  come Chianti Classico Gran Selezione, che viene prodotto dalle uve coltivate a vigneto Pèppoli che si trova a tre miglia a nord-est di Tignanello e ha 50 ettari (124 acri) di viti. Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori
 
Nel 2012, Antinori a Bargino, nella zona di Chianti Classico, ha aperto anche un museo e ristorante, dove si può conoscere meglio la sua storia e degustare i prodotti tipici toscani. In questo territorio  l'azienda Marchesi Antinori vinifica il Chianti Classico "Villa Antinori", il "Chianti Classico Riserva Antinori Marchigiano", il "Vinsanto del Chianti Classico" e il "Chianti Classico Pèppoli"Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori
 
Altra zona è una bella Montalcino, la tenuta di Pian delle Vigne si estende a 65 ettari di coltivazioni vitinicole , mentre sulla costa toscana a Bolgheri,  Antinori possiedono la grande proprietà di Guado al Tasso. L'ampio vigneto di 300 ettari (750 acri) produce un'ammiraglia omonima in stile bordolese con lo stesso nome, oltre a una gamma di altri bianchi e rossi. Oltre il confine nella regione umbra di Orvieto, il Castello della Sala che  acquisito nel 1940 - ha 140 ettari (345 acri) di vigneti che producono una gamma guidata da Cervaro della Sala (90% di Chardonnay, 10% di Grechetto). Interessi internazionali includono Antica Napa Valley e una partecipazione di controllo in Vitis Metamorfosis in Romania. Chianti classico, Tignanello, Solaia, Sangiovese, Cervaro della Sala, Antinori