Per quanto tempo occorre decantare i vini

12/04/2019

Per quanto tempo occorre decantare i vini


Ho ricevuto una domanda da un nostro cliente e penso che questa domanda viene posta spesso prima di fare un pranzo o una cena? Decantare vino

Il vino deve essere decantato? Per quanto tempo? I vini bianchi, anch'essi devono essere decantati?

Cerchiamo di capire tutto questo consultando gli esperti.

Vini giovani e chiusi

I vini  giovani hanno bisogno di tutta l’aria che possono prendere, in modo da dar loro tutto il tempo necessario per ammorbidirsi e di mostrare i loro aromi e gusti stratificati. Decantare vini giovani, invecchiati

Per velocizzare questo processo di ammorbidimento, occorre decantare un giovane vino sopratutto se è complesso e tannico

Vini Invecchiati

Differente è il caso dei vini invecciati. I vini invecchiati tendono infatti a lasciare residui e sedimenti. E’ molto importante tenere la bottiglia verticale per almeno 24 ore prima di berla, cosa che la aiuterà a far depositare eventuali sedimenti sul fondo. Decantare vini giovani, invecchiati

Se non c'e tempo per pensarci in anticipo, usare un decanter, o meglio ancora un decanter con stampella (per tenerlo inclinato), diventa addirittura essenziale. In questo caso, non vogliamo far areare il vino invecchiato e magari fragile per troppo tempo, perché questo potrebbe “uccidere” le poche note fruttate e di vigorerimaste. Per questo genere di utilizzi è infatti consigliato un decanter con un’apertura più stretta: versa lentamente il vino dentro il decanter, facendo attenzione a non versare anche il sedimento. Decantare vini invecchiati, giovani

Nel caso di bisogno, utilizzare una pila o una candela (molto più romantica!) per guardare dentro la bottiglia. Di nuovo, io non lascerei il vino nel decanter per troppo tempo, perché il rischio di accelerare il processo di ossidazione, e quindi di derubare il vino di ogni rimanente vitalità, è troppo alto. Decantare vini invecchiati, giovani

Per quanto tempo occorre decantare i vini?

Non ci sono le regole in questo campo ben definite.

Alcune  persone addirittura  sostengono che il vino possa decantare per giorni prima di essere consumato! Con un vino giovane, io cercherei una felice via di mezzo, lasciandolo decantare per alcune ore prima di berlo, mentre per un vino più vecchio lo decanterei immediatamente prima di servirlo. Decantare vino giovane, invecchiato

 

Altri Consigli

Una delle migliori cose da ricordare, che tu voglia usare un decanter oppure no, è di utilizzare i bicchieri giusti, almeno per i vini più importanti: un bicchiere a calice molto panciuto per i Barolo, Brunello di Montalcino, Sassicaia è la scelta perfetta per arearlo e farlo “partire” nel modo giusto. Decantare vini invecchiati, giovani

Anche la pulizia del decanter non è da sottovalutare: il modo migliore per eseguire questa operazione è di riempirlo in parte di cubetti di ghiaccio misti a sale, e di roteare il contenuto per pulire il vetro in modo naturale, senza rischiare di lasciare dei residui saponosi.

E attenzione a farlo asciugare nel modo giusto! Niente panni o strofinacci, ma semplicemente aria. 

Conclusioni

Quando si tratta di decanter, il dibattito è sempre aperto, e l’unica soluzione è di provare voi stessi in modo da trovare la giusta misura per i vostri gusti: soprattutto non dimenticate di godervi anche il vino!

Come dice Robert Parker:

Non ci potrà mai essere un sostituto adeguato per il tuo palato, e nemmeno un’educazione all’assaggio del vino che possa superare l’esperienza diretta.

https://WWW.VINODEGLIDEI.COM/.well-known/apple-developer-merchantid-domain-association