Renieri
Ordina per Ordina per

Renieri

Tenuta Renieri

La tenuta i RENIERI MONTALCINO si estende per 128ha nel sud del territorio di Montalcino, nelle terre che guardano il Monte Amiata. Gli ettari vitati sono 30 ad una altitudine media sul livello del mare di 350/420m.L’esposizione dei vigneti spazia da Sud-Est a Sud-Ovest. Gli impianti sono stati realizzati nell’anno 1998 in seguito all’estirpazione dei vecchi vigneti. La densità media per ettaro è di 6000 ceppi per ettaro consente di ottenere una produzione di 1 kg di uva per pianta (equivalente a una bottiglia di vino), il massimo della qualità, una perfetta maturazione e un minore stress possibile per ogni singola vite. La varietà principe a Renieri è chiaramente il Sangiovese , che dopo una lungo processo di maturazione e affinamento, si trasforma in Brunello di Montalcino. A Renieri hanno trovato un perfetto habitat anche vitigni più internazionali e meno comuni in questo territorio come il Merlot, il Cabernet Sauovignon e Franc, il Syrah e il Petit Verdot. Questi uvaggi confluiscono in due tipologie di vini Igt che hanno dimostrato, visto i livelli di gradimento raggiunto, che il territorio di Montalcino non è esclusivamente votato al Sangiovese. Oltre a queste tre tipologie di prodotti, un ruolo importante viene giocato dal Rosso di Montalcino, vino che si distingue dal fratello maggiore Brunello, per una maggiore facilità di beva dovuta ad un processo di invecchiamento meno complesso. I terreni predominanti sono vulcanici con lenti di calcare e sasso spezzato. Molto caratteristiche della zona sono le terre rosse, le argille e il tufo.