Vino Toscana IGT Cerviolo 2004

39,67 IVA inclusa

Disponibilità: si
Clicca qui per andare direttamente al form di pagamento sul sito Paypal

 

Codice prodotto V0921
Categoria Vini rossi 468
Marca San Fabiano Calcinaia
Disponibilità si
Tempistica di preparazione prevista 2 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

IL TOSCANA IGT CERVIOLO 2004

La tradizione toscana incontra i vitigni internazionali nel Supertuscan della cantina San Fabiano Calcinaia. Il  vino Toscana IGT“Cerviolo” rappresenta lo stile inconfondibile e il marchio di qualità della filosofia dell’azienda. Riposa in barriques di primo e secondo passaggio per 20-22 mesi, e affina in bottiglia almeno un anno. Il Toscana Rosso IGT “Cerviolo” 2000 di San Fabiano Calcinaia offre grandi emozioni anche se consumato abbastanza giovane, ma un lungo invecchiamento ne esalta le qualità organolettiche. Elegante e di grande carattere.

Caratteristiche tecniche del vino Toscana IGT Cerviolo 2004
Produttore San Fabiano Calcinaia
Tipologia del vino Rosso fermo
Denominazione di origine controllata Toscana IGT
Annata 2004
Regione Toscana
Zona di produzione Chianti
Uvaggio Cabernet sauvignon 50%, merlot 25%, petit verdot 25%
Gradazione 14,5%
Temperatura di servizio 16-18° C
Perfetto da bere con

Agnello e selvaggina

Primi di carne

Salumi e formaggi staggionati

Risotti

Premi e riconoscimenti

Cerviolo Rosso   2010 per James Suckling         92/100

Corpo del vino Corposo ed intenso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Il vino Cerviolo Toscana IGT è di color rubino intenso con sfumature violacee che cambiano verso il granato con l’invecchiamento. Il profumo è molto persistente e complesso, con toni che spaziano dalla viola alla ciliegia. Sono evidenti accenni di liquirizia, pepe, vaniglia, cacao e tabacco. In bocca ha un grande struttura, è caldo e avvolgente con un retrogusto molto persistente.

ABBINAMENTI

 È l’ideale con brasati, cacciagione e grigliate. Accompagna tutti i formaggi a lunga stagionatura, come ad esempio il pecorino di fossa. Ottimo con il lardo di Colonnata e impensabilmente buono con il caciucco alla livornese.

 

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.