Vigne Chigi
Vigne Chigi

Vigne Chigi

Una passione travolgente per il vino, un sogno da realizzare, il richiamo ancestrale della terra, una filosofia di vita hanno fatto nascere l'azienda Vigne Chigi.
Inseriti in un contesto naturale di straordinaria bellezza, in un’area dove i terreni sono da secoli vocati alla viticoltura, dopo anni di sola coltivazione, Vigne Chigi ha deciso di vinificare in proprio le nostre uve. Vino Vigne Chigi
Ai vigneti si dedica ogni giorno di lavoro, attenzione e tanta passione con l’obiettivo di creare un vino unico, capace di valorizzare un patrimonio territoriale assolutamente straordinario. L' idea è che i  vini dell'azienda Vigne Chigi, per essere unici ed eccellenti, debbano essere anche in grado di esprimere la tipicità che solo le nostre terre baciate dal sole sanno dare.
Da qui la grande fiducia verso due vitigni autoctoni: Casavecchia e Pallagrello bianco e nero, capaci di creare vini inconfondibili e di grande personalità.
Si tratta di vitigni antichi che i Borbone scoprirono sin dall’inizio del loro regno e da cui ottenevano vini da servire a corte unitamente ai grandi vini stranieri. Ferdinando IV apprezzò talmente queste uve da ordinare ai giardinieri di corte di inserirli in due dei dieci raggi della spettacolare “Vigna del ventaglio”. Vino Viigne Chigi
Ecco il motivo, coltivando vitigni del territorio cari ai Borbone, della scelta della riproduzione sulle etichette dei cani da caccia reali, altra grande passione dei sovrani. Vini Vigne Chigi
La posizione dell’azienda Vigne Chigi è l’ideale per coloro che soggiornano nella zona che potranno così unire la passione per l’arte a quella enogastronomica e conoscere la cultura e le tradizioni del nostro territorio.